15 abiti in pizzo sotto i 150 euro

L ‘abito in pizzo è una scelta sempre più di moda. Il pizzo si adatta benissimo sia alle cerimonie eleganti che a quelle più rustiche e può essere accompagnato da una serie diversissima di accessori. È sicuramente una scelta romantica e piena di gusto. Oggi vediamo 15 abiti, che non nascono come abiti da sposa ma si possono adattare per l’occasione. In tutti è presente il pizzo, come decoro o su tutto l’abito. 

I prezzi vanno da 14,90 euro (avete letto bene) fino a 149 euro. 

Vediamo i primi, tutti di h&m :

 

L’abito che costa 14,90 è il numero due. Questi abiti, tutti di h&m costano dai 14,90 fino ai 49,90 euro.

 

Questi quattro abiti sono invece di Mango, i prezzi vanno dai 90 ai 140 euro.

 

 

Questi altri quattro sono di mango outlet e asos, i prezzi vanno dai 32 ai 143 euro.

 

 

Sempre di asos questi ultimi abiti, con prezzi che vanno da 75 a 137 euro. Come potete vedere esistono delle alternative low cost! Non necessariamente dovrete spendere migliaia di euro per l’abito. Inoltre potrete direttamente provare gli abiti da h&m e mango, mentre asos prevede il rimborso se l’acquisto non vi soddisfa. 

Li trovate tutti qui :

1. http://www2.hm.com/it_it/productpage.0292858001.html 39,90 euro

Advertisements

Risparmiare senza rinunciare : i consigli della wedding planner

 

Sposarsi in tempo di crisi non è semplice ma, come vi dico sempre, niente è impossibile per una sposa ben organizzata. Eccovi allora questo interessante articolo in cui troverete consigli di una wedding planner per risparmiare senza rinunciare a nulla. Lo trovate qui :  http://magazinedelledonne.it/organizzazione/content/2003615-risparmiare-senza-rinunciare-i-consigli-della-wedding-planner

Un matrimonio con 2000 dollari: loro l’hanno fatto

20141129-024351.jpg

Questi sposi americani sono riusciti a celebrare il loro matrimonio spendendo in tutto 2.000 dollari (circa 1700 euro). Volete sapere come han fatto ? Guardate le foto delle loro nozze : http://www.intimateweddings.com/blog/real-weddings-adrianne-richards-handmade-country-wedding/

15 idee per decorare con gli addobbi natalizi

20141023-151300.jpg

Se vi sposate in inverno non perdetevi questo post. Vedremo infatti 15 idee da copiare per decorare il matrimonio invernale con gli addobbi natalizi.

20141023-151337.jpg
Per i segnaposti sono perfette delle semplici sfere per l’albero. Inserite il cartoncino col nome dell’ospite nella fessura della sfera.

20141023-151416.jpg
Per questo centrotavola dovrete semplicemente riempire con sfere colorate una boccia di vetro.

20141023-151446.jpg
Anche il bouquet è creato con le sfere

20141023-151503.jpg
Gli alberelli con le sfere sono perfetti per decorare la tavola o la chiesa.

20141023-151527.jpg
Questo bouquet è composto da sfere e fiori.

20141023-151549.jpg
Le sfere tornano sulla torta, servono infatti come divisorio tra i piani.

20141023-151617.jpg
Questo semplice fondale fai da te è perfetto per delle bellissime fotografie.

20141023-151645.jpg
Come bomboniera una sfera personalizzata per l’albero.

20141023-151709.jpg
Un mix di mini sfere e fiori per la tavola.

20141023-151752.jpg
Un’altra idea è usare le sfere come guestbook. Ogni ospite lascerà un messaggio su una di esse.

20141023-151840.jpg
Un centrotavola composto da sfere, rami e pigne.

20141023-151901.jpg
Candele e sfere per questo centrotavola.

20141023-151921.jpg
Sfere, pigne e candele per un tocco natalizio.

20141023-151950.jpg
Una sfera trasparente, per contenere i fiori del bouquet.

20141023-152015.jpg
Una sfera con la sabbia della luna di miele, per ricordarla ogni natale.

Vi piace l’idea di usare gli addobbi natalizi nel matrimonio?

Organizzazione : chi NON invitare alle nozze

20141021-162752.jpg

Ok. Vi state per sposare, siete al settimo cielo e vorreste invitare anche il compagno di giochi dell’asilo. Magari state per spedire l’invito anche alla amica della cugina di vostra zia Pinuccia che non vedete da 10 anni.
F E R M E ! ! ! ! ! !

Ascoltatemi BENE : il ricevimento è la parte più COSTOSA del matrimonio e inciderà moltissimo sul vostro budget. Adesso siete così felici da non pensarci nemmeno ma fareste meglio ad ascoltarmi e ad impararvi a memoria questa meravigliosa e utilissima info grafica realizzata dalla WEDDING PLANNER Roberta Torresan.
Vi avevo già parlato in altri post di lei è dei suoi utilissimi consigli.
Seguitela anche in questa occasione e, per decidere se invitare o no qualcuno al ricevimento, consultate quel semplice schema.
Non solo risparmierete tantissimi soldi, ma potrete usarli per creare il matrimonio dei vostri sogni.
Perché una sposa deve essere spietata, soprattutto quando decide chi invitare 🙂

Leggete tutto l’articolo di Roberta Torresan qui :
http://ungiornounavita.wordpress.com/2013/08/25/chi-non-invitare-alle-nozze/#comments

Jimmy Choo vs Low Cost

20141016-165643.jpg

Questa è solo una sfida per gioco, ovviamente. Non sono qui a dire che una marca è meglio di un’altra o che un pezzo costoso è identico ad un pezzo low cost. È evidente che non è così, per le finiture o i materiali usati, ma sono qui solo per parlare di estetica.
Il famosissimo marchio di scarpe Jimmy Choo, amatissimo da Carrie Bradshaw, ha creato una linea per le spose.
Pronte a svenire vedendo i prezzi ? Eccoveli :

20141016-170420.jpg

20141016-170433.jpg

20141016-170444.jpg

Quello che colpisce maggiormente, a parer mio, (a parte il prezzo) è il fatto che, per le spose, si tendono a fare collezioni ” classiche “, senza tempo. Décolleté, sandali, solitamente lisci o con qualche piccolo dettaglio. Anche un marchio prestigioso, come Jimmy Choo, sceglie la classicità nei suoi modelli per le spose. Detto questo potrete trovare alternative molto simili nei negozi low cost. Il fatto che, per le spose, si opti sempre per qualcosa di semplice, lineare e classico vi apre infinite possibilità, fornendovi scarpe per tutti i portafogli. Vediamone qualcuna.

ASOS:

20141016-170805.jpg

20141016-170819.jpg

20141016-170836.jpg

20141016-170853.jpg

20141016-170908.jpg

20141016-170925.jpg

20141016-170951.jpg

ZALANDO:

20141016-171019.jpg

20141016-171034.jpg

20141016-171054.jpg

YOOX :

20141016-171116.jpg

20141016-171133.jpg

20141016-171145.jpg

20141016-171158.jpg

Queste sono solo alcune delle scelte low cost che offre la rete. Quello che intendo dire è questo : se proprio volete (e potete) spendere centinaia di euro per un paio di Jimmy Choo, perché non ne prendete un paio rimettibile? Se scegliete infatti scarpe bianche, per le nozze appunto, saranno difficile da usare di nuovo e sarebbe un peccato.
A parer mio vale la pena fare una spesa del genere se, ad esempio, abbinato all’abito delle scarpe particolari, o colorate, che potrete usare anche in altre occasioni. Lo stesso vale per le scarpe propriamente ” da sposa ” ( quelle che trovate nei negozi da sposa, per intenderci). Ho visto normalissime décolleté costare 200-250 euro, solo perché ” da sposa “. Davvero vale la pena acquistarle li è spendere così tanto per un paio di scarpe che non rimetterete più, probabilmente ?
Risparmiare si può. Scegliete scarpe belle, comode ma low cost e, se proprio volete, investite quello che avete risparmiato in altre, meravigliose, scarpe per voi. Si sa, le scarpe sono la gioia delle donne, meglio averne qualcuna in più, no ?

http://www.jimmychoo.com
http://www.asos.it
http://www.zalando.it
http://www.yoox.it

Speciale abito low-cost: le idee per chi non vuole spendere molto

20141016-161035.jpg

Iniziamo con una premessa, come sempre dico, alcune spose risparmierebbero su tutto ma non sull’abito. Lo capisco, ha anche senso. L’abito è un ricordo indelebile, è il sogno di una vita. Altre spose, invece, non sognano un abito principesco o trovano assurdo spendere migliaia di euro per un abito indossato poche ore. Altrettanto rispettabile. Questo post è dedicato proprio a questo secondo caso. Se, infatti, si decide di non voler (o non poter) spendere molto diventa davvero difficile trovare un abito carino, bianco o avorio, che non sia il classico tailleur. Difficile ma non impossibile, allargando i propri confini. Grandi catene, come Asos, Mango ecc… propongono abiti non nati come abiti da sposa, ma perfettamente usabili per l’occasione. Vediamone qualcuno…

MANGO:

20141016-161512.jpg

20141016-161523.jpg

20141016-161534.jpg

20141016-161545.jpg

20141016-161557.jpg

ASOS:

20141016-161613.jpg

20141016-161627.jpg

20141016-161641.jpg

20141016-161657.jpg

20141016-161712.jpg

ETSY:

20141016-161734.jpg

20141016-161746.jpg

20141016-161803.jpg

20141016-161819.jpg

20141016-161837.jpg

20141016-161851.jpg

20141016-161905.jpg

20141016-161919.jpg

PERCHÉ QUESTI NEGOZI ? Semplice : Asos e Mango prevedono la restituzione o il cambio della merce, nel caso non andassero bene. Nel caso di Mango, potrete acquistare direttamente in negozio, provando l’abito. Etsy è il mercato globale degli artigiani. Non solo troverete tantissimi prodotti, ma molti sono negozi Italiani. In questo modo potrete, eventualmente, andare di persona dal venditore o, comunque, avere un rapporto diretto e personale con chi crea l’abito.
Perché non ” sponsorizzo ” mai i siti cinesi che tutte conoscete con abiti low cost ? Per un unico, semplice motivo : gli abiti vengono realizzati secondo le vostre misure e NON è possibile cambiarli o riavere indietro il denaro. Ce ne sono di bellissimi, vanno dai 100 euro circa in su. Non mi convince il fatto che l’abito non sia restituibile o cambiabile. In questi siti gli abiti sono veri e propri abiti da sposa, non mettibili in altre occasioni. Il lato positivo di Asos e Mango, invece, è che gli abiti sono abiti eleganti NON pensati per le nozze. Nella peggiore delle ipotesi potreste colorare l’abito, se non vi convince per le nozze, usarlo in un’altra occasione o cambiarlo con altro. Sui siti cinesi, invece, se l’abito non vi convincesse, avreste speso centinaia di euro inutilmente.

E voi? Cosa ne pensate ? Avete considerato queste opzioni ” alternative ” ? Avete altri suggerimenti per tagliare la spesa dell’abito ? O per voi l’abito è sacro e siete disposte a spendere qualsiasi cifra ? Fatemi sapere e buona scelta 🙂

http://www.asos.it
http://www.mango.it
http://www.etsy.it