Uno sfondo per le foto con un lenzuolo…

 

Crearsi uno sfondo per delle belle fotografie può essere un modo semplice per ottenere dei meravigliosi ritratti, degli sposi o degli ospiti.  In questo progetto è stato utilizzato un semplice lenzuolo, dipinto con un tema geometrico moderno.

  

Potreste usare ad esempio questo semplice lenzuola bianco, di ikea. 

 

 Attaccatelo al pavimento con dello scotch in modo che stia fermo.  Sempre con lo scotch create dei triangoli, poi colorateli a piacere. Rimuovete lo scotch una volta asciutta la vernice! 

Se volete vedere tutti i passaggi li trovate qui : http://apracticalwedding.com/2014/06/no-sew-wedding-backdrop/

 

Advertisements

Ciò che il tuo fotografo dovrebbe dirti ma…. 

 

Vi ho già parlato diverse volte della wedding planner Roberta Torresan e del suo blog http://www.ungiornounavita.it

Offre sempre spunti e idee utilissimi per le nozze e consiglio a tutte di non perdere il suo sito. 

Roberta ha ora scritto un interessantissimo articolo in cui spiega cosa vorrebbe il chiedervi il fotografo di nozze ma non sempre vi chiede. L’articolo è davvero veritiero ed è un ottimo aiuto per scegliere il fotografo perfetto per voi. 

Spesso gli sposi si dimenticano che il lavoro del fotografo è fatto anche grazie alla collaborazione e alla sincronia che riescono a creare.

Lo trovate qui :  http://ungiornounavita.it/2015/04/le-cose-che-il-tuo-fotografo-del-matrimonio-vorrebbe-dirti-ma/

Un app gratuita per le fotografie di matrimonio 

 

Ai matrimoni gli ospiti scattano decine e decine di fotografie con i loro smartphone. Chiedete loro di realizzarle tramite questa app gratuita :

 

 

Questa applicazione creata appositamente per i matrimoni vi permetterà di scaricare direttamente le fotografie dei vostri ospiti in alta risoluzione. In questo modo le foto rimarranno tra voi, senza che veniate taggati o venga usato un hashtag. Questa app ha innumerevoli funzioni, tra cui un servizio di stampa diretto. 

La trovate su App Store. 

 

Lo sfondo per le foto che ricorda instagram

2015/01/img_7538.png

Su etsy potete comprare questo divertente sfondo per le fotografie che ricorda le foto su Instagram. Non solo, potete anche farlo personalizzare!
Si possono scrivere i vostri nomi, la data delle nozze e quello che preferite.
Lo trovate qui : https://www.etsy.com/listing/194023914/largemedium-personalised-instagram-photo?ref=sr_gallery_1&ga_search_query=instagram+photo+booth+prop&ga_order=most_relevant&ga_ref=auto3&ga_search_type=all&ga_view_type=gallery

2015/01/img_7539.png

La foto che vorrei : lo sposo e la sua bimba

2015/01/img_7453.png

Ci sono fotografie che valgono più di qualsiasi altra cosa. Ci sono fotografie che tolgono il fiato e che guarderete per sempre con un’emozione speciale.
Questa è una di quelle fotografie.
Lo sposo, il papà, bacia dolcemente la sua bimba, mentre attendono la mamma.
Se avete già dei bimbi è una foto immancabile. Deve essere spontanea, certo, come vi dico sempre se volete foto di questo tipo lasciatevi andare a gesti d’affetto più del solito, quel giorno.il risultato, come potete vedere, toglie il fiato.

http://carterandcookeventco.com/blog/page/5/

I consigli del fotografo: l’abito da sposa

20140612-160131.jpg

Ogni sposa adora il suo abito. Cercate di valorizzare la sua bellezza tramite la fotografia.
Permettete al vostro fotografo di realizzare qualche immagine del vostro abito appeso. Cercate un posto che lo valorizzi, come una porta o una finestra:

20140612-160248.jpg

20140612-160325.jpg

20140612-160346.jpg

20140612-160413.jpg

Oppure valorizzatelo appendendolo ad un albero, in modo che spicchi in mezzo al verde :

20140612-160509.jpg

Bianco su bianco : potreste appendere il vostro abito su armadi o superfici bianche. Deve piacervi l’effetto finale, sappiate però che perderete dei dettagli:

20140612-160617.jpg

20140612-160643.jpg

Gli errori da evitare :

20140612-160700.jpg
Non basta appendere l’abito per avere una bella foto. Scegliete con cura la stanza, fate in modo che sia in ordine, che ci sia luce e spazio sufficiente per riprendere il vostro abito per intero esaltandolo al massimo.
Fate attenzione a quello che circonda l’abito, perché si vedrà in foto. Il fotografo corre il mattino delle nozze e non può certo mettersi a riordinare! Un buon fotografo riuscirà a trarre il meglio da ogni situazione, ma ricordatevi che fotografa ciò che trova!
Vi basta un piccolo angolo, ordinato e luminoso, e avrete foto meravigliose ! Evitate stanze come quella in foto, tristi e fredde. Parlano poco di voi e della vostra vita. Vedete voi stesse il risultato, freddo, poco elegante, da evitare.

10 motivi per scegliere un fotografo professionista

Quando si ha la necessità di risparmiare si pensa che farlo sul fotografo, magari facendo scattare le foto ad un amico, sia una buona idea. SBAGLIATO! In questo post voglio spiegarvi perché e come poter risparmiare sul fotografo senza perdere in qualità.

Fare il fotografo di matrimonio non è facile come sembra: non basta recarsi nel posto scelto e scattare!
1) il fotografo di matrimonio è qualcuno che conosce perfettamente i tempi della cerimonia, religiosa o civile che sia. Sa quando scattare e quando non deve scattare, sa come muoversi senza disturbare, sa esattamente cosa fotografare.
2) il fotografo di matrimonio ha l’attrezzatura adatta per il matrimonio : due macchine fotografiche, con obiettivi differenti e complementari di alta qualità e molto luminosi, moltissime schede di memoria, flash, pannelli riflettenti eventuali, mono piede e treppiede, macchine professionali adatte a fotografare velocemente o in situazioni di poca luce (come sono spesso le chiese), dischi di back up per salvare immediatamente le foto ecc. Non tutte le reflex sono uguali e non tutti gli obiettivi sono uguali. Non basta avere una reflex qualsiasi e un obiettivo qualsiasi per avere belle foto. Difficilmente un vostro amico avrà due macchine professionali, se la sua dovesse smettere di funzionare per qualsiasi motivo sul più bello, ci avete pensato ?
3) il fotografo conosce la macchina come le sue tasche : anche se avete un amico bravo a fare foto fotografare un matrimonio è differente. Si passa dallo scattare velocissimamente (entrata o uscita dalla chiesa) al ritratto, alle foto di gruppo, alle foto di still life (i dettagli del matrimonio). Un fotografo professionista conosce la sua macchina come le sue tasche e sa adeguarla all’esigenza velocemente ed efficacemente.
4) fotografare un matrimonio significa fotografare tutto il giorno : a volte i fotografi non hanno nemmeno il tempo di mangiare e corrono dalla sposa, dallo sposo, in chiesa e poi veloci alla location. Avete amici disposti a trascorrere così la giornata del vostro matrimonio ?
5) il fotografo di matrimonio ha esperienza : sa quello che fa, ha realizzato decine se non centinaia di matrimoni. Sicuri che volete far provare come si scatta a un matrimonio usando il vostro come ” prova “?
6) il fotografo di matrimonio spesso si avvale di assistenti: il fotografo con assistenti può darvi una visione doppia del matrimonio. Ad esempio lui si metterà frontale a voi, mentre l’assistente scatterà dietro di voi, dandovi una visione completa.
7) il fotografo professionista sa SVILUPPARE le fotografie, facciamo chiarezza: senza entrare in tecnicismi, le fotografie digitali devono essere sviluppate. La macchina produce quello che viene chiamato negativo digitale (esattamente come i vecchi negativi, ma digitali, appunto). Questi negativi devono essere lavorati e sviluppati per ottenere un prodotto finito, in cui i colori siano valorizzati ecc ecc. Vediamo un esempio:

20140523-173913.jpg
Nella foto a sinistra vedete una foto “grezza”, quello che viene chiamato negativo digitale, ossia quello che viene prodotto dalla macchina. Nella foto a destra vedete invece il negativo digitale sviluppato. Facciamo subito chiarezza su una cosa. Chiunque di voi dica ” AH È TUTTO PHOTOSHOP ” fa un errore grandissimo. Perché? Perché da sempre le foto sono state sviluppate e corrette, fa parte del processo stesso della creazione della fotografia e si fa da prima che esistesse il digitale. Non ci credete, guardate qui:

20140523-175019.jpg
Vi sembra un viso famoso? Ebbene si, è proprio Hitler (quindi parliamo di anni 30-40), il ministro Goebbels é stato, per qualche motivo, eliminato dalla foto.

20140523-175138.jpg
Anche in questa foto con Stalin hanno eliminato una persona.

Ora che avete visto queste occupiamoci dello sviluppo vero e proprio delle foto. Richard Avedon, maestro della fotografia di moda, chiedeva al suo stampatore di schiarire/scurire e correggere delle zone in questa foto scattata ad Audrey Hepburn (vedete il prima e il dopo):

20140523-175323.jpg
Questo processo si fa da sempre, prima lo si faceva in camera oscura ora si fa in photoshop. Sono semplicemente cambiati i mezzi.
Affermare che sia la bella macchina a fare belle foto è un grande errore così come lo è dire che fa tutto photoshop. È come dire che un bravo cuoco cucina bene perché ha una bella pentola, o che chiunque può essere come Schumacher se guida una Ferrari. È un processo, il lavoro del fotografo inizia prima di fare click e finisce parecchio tempo dopo.
Una fotografia non sviluppata è una fotografia a metà. Un fotografo professionista è in grado di seguire tutto questo processo, dallo scatto allo sviluppo.

8) il fotografo professionista è in grado di valorizzarvi e correggere i ” difetti “, non vuol dire snaturarvi, semplicemente è in grado di correggere, se lo volete, dei difetti della pelle, ad esempio :

20140523-180159.jpg
Eliminerà brufoletti, rughette, ma anche la spallina del reggiseno che vi è involontariamente uscita ecc.

9) il fotografo di matrimonio si occuperà delle stampa degli album : fa riferimento a fornitori a cui voi, comuni mortali 😀 , non potete accedere. Vi offrirà soluzioni di stampa di alta qualità e professionali, garantendovi un risultato ottimale e duraturo nel tempo. Si occuperà anche di stampe, ingrandimenti, stampe su poster, su tela, su plexiglas o qualsiasi cosa abbiate bisogno.

10) ultimo ma non meno importante : il fotografo di matrimonio, nel fotografare le foto del vostro giorno speciale, si assume una grande responsabilità. Non può correre il rischio di perdersi nemmeno un momento, nemmeno un’immagine. È attrezzato e pronto perché tutto fili liscio. Non mi sembra una cosa da poco, che dite ?

COME RISPARMIARE SUL FOTOGRAFO:
Se non avete un gran budget a disposizione vi sconsiglio comunque di rinunciare al fotografo, piuttosto potreste :
– limitare le ore di lavoro del fotografo : chiedetegli un servizio solo in chiesa o durante la cerimonia civile per essere certi di non perdere nemmeno un momento e chiedete ad un amico di fotografare alla location.
– stampate gli album più avanti : gli album incidono molto su un servizio, soprattutto se scegliete album preziosi. Posticipate la stampa degli album, in modo da dilazionare la spesa.
– stampate voi stessi gli album : se avete un minimo di conoscenza del computer stampate da soli l’album, ci sono diversi servizi online per crearli facilmente.
– chiedete di post produrre solo alcune foto: il lavoro del fotografo si ridurrà notevolmente, facendovi risparmiare.
– stampate voi le fotografie ed incollatele personalmente su un album, eviterete così la spesa dell’album realizzato dal fotografo. Anche per le stampe esistono servizi online.
– chiedete più preventivi : ognuno ha le sue tariffe che variano in base all’offerta, alle ore di lavoro, all’esperienza e al prestigio del fotografo. Fatevi fare più preventivi e scegliete quello che preferite.
– eliminate gli album per i genitori : sostituiteli con un più economico ingrandimento o, come per il vostro album, posticipate la stampa.

Spero di esservi stata utile, buona scelta 🙂